Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro…

Posts Tagged ‘parlamento europeo’

GE2010: Se anche la working class diventa “leghista”

Posted by homoeuropeus su 20 aprile 2010

Barking, periferia est di Londra, zona tradizionale di insediamenti industriali, dove una folla di lavoratori manuali bianchi era lo zoccolo duro del Partito laburista, si è trasformato politicamente nel corso degli ultimi anni fino a diventare, a queste elezioni, uno dei due collegi in cui il British National Party ambisce ad eleggere un suo deputato.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Posted in Articles, Go on Britain! | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 Comment »

La nuova faccia del Parlamento europeo

Posted by homoeuropeus su 14 luglio 2009

buzek

Leggi il seguito di questo post »

Posted in European minds, People | Contrassegnato da tag: , , , , , | 4 Comments »

Le anomalie del voto europeo

Posted by homoeuropeus su 8 giugno 2009

anomalieClicca sulle immagini per vederle a dimensioni reali

In attesa di analizzare il voto europeo con maggiore attenzione, mi fermo a guardare lo schema riassuntivo dei risultati elettorali sul sito del Parlamento europeo, e mi saltano subito agli occhi due anomalie.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in European minds | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , | 1 Comment »

Domenica scorsa ad Hammersmith

Posted by homoeuropeus su 13 maggio 2009

audience

C’erano i rappresentanti dei “sister parties“: i socialisti francesi, quelli portoghesi, polacchi, e rumeni. E c’era anche il Partito Democratico italiano (e questo mi ha fatto particolarmente piacere).
Poi, ovviamente c’erano i padroni di casa, i Laburisti di Hammersmith, con il loro parlamentare, Andrew Slaughter, uno dei pochi backbenchers ad interessarsi di politica internazionale.
E Claude Moraes, che guida la lista europea del Labour a Londra. E, ovviamente, l’ospite d’onore, il Ministro degli esteri David Miliband.

E’ stato quasi l’inizio della campagna elettorale del Labour per le europee, anche se l’iniziativa formale sara’ invece domani a Nottingham.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in European minds | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Il vecchio professore e la giovane giornalista

Posted by homoeuropeus su 4 maggio 2009

Imperversano in questi giorni su giornali, siti web,  e blog, le vicende di un vecchio (72 anni) imprenditore televisivo di Milano, ormai dedito alla politica a tempo pieno, e delle sue relazioni con una giovane studentessa di Napoli (appena diciottenne).

Io voglio provare a raccontare una storia diversa: i protagonisti sono un vecchio (85 anni) professore di medicina di Sassari, anch’egli dedito da anni alla politica a tempo pieno, e una giovane (33 anni) giornalista bulgara, esperta di questioni ambientali ed agricole.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in European minds | Contrassegnato da tag: , , , , , , | 7 Comments »

La censura europea per Cofferati

Posted by homoeuropeus su 30 aprile 2009

148x105_eup_postcards_it 148x105_eup_postcards_it2 148x105_eup_postcards_it3
148x105_eup_postcards_it4 148x105_eup_postcards_it5 148x105_eup_postcards_it6
  Clicca sulle immagini per ingrandirle  

Questi sono i materiali ufficiali che il Parlamento europeo ha realizzato con l’obiettivo di promuovere la partecipazione al voto alle prossime prossime elezioni europee.  Per tutti gli altri paesi il set di cartoline e manifesti comprendeva una settima immagine, che invece e’ stata cancellata dalla campagna italiana. Leggi il seguito di questo post »

Posted in Divagazioni, European minds | Contrassegnato da tag: , , | 5 Comments »

«Attenti, in Europa c’è un nuovo antisemitismo»

Posted by homoeuropeus su 17 dicembre 2008

Publicato su Europa di oggi.

Lo scorso settembre, quando Peter Mandelson ha preso posto sugli scranni della House of Lords, un suo collega barone l’ha definito «la quintessenza del’ebraismo»: non si riferiva alle sue convinzioni religiose, né al suo cognome, ma alle sue movenze furtive, al suo carattere manipolativo, al suo atteggiamento infido, a tutti quegli elementi che per decenni ne hanno fatto “il principe delle tenebre”.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Articles, European minds, Go on Britain! | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 Comments »

Quando vince la lobby dei cittadini europei

Posted by homoeuropeus su 26 settembre 2008

La potente lobby dei costruttori di macchine aveva provato in tutti i modi ad annacquare il provvedimento che impone restrizioni sulle emissioni di CO2, ma alla fine la Commissione Ambiente del Parlamento europeo ha votato un testo che e’ ancora piu’ rigido e restrittivo di quello promosso dalla Commissione.
Il voto finale del Parlamento e’ atteso a novembre.

Per ora possiamo solo sperare che continui a vincere la lobby dei cittadini, quella che senza soldi, senza PR, senza grandi campagne mediatiche, cerca di proteggere il nostro futuro.
Oltre che per l’ambiente, sarebbe anche un bellissimo segnale per tutti gli euroscettici, in vista delle prossime elezioni europee.

Posted in European minds | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »