Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro…

Posts Tagged ‘gianni cuperlo’

Negli horti florentini, ragionando sull’amicizia ai tempi di Facebook

Posted by homoeuropeus su 26 settembre 2009

boboli

Nei giorni scorsi, approfitando di una breve vacanza fiorentina, ho avuto modo di andare spesso con mio figlio ai giardini di Boboli.
Di solito le mie visite a Boboli sono accompagnate da un dilemma morale: pagare il biglietto di ingresso o approfittare di un privilegio “di casta” -che trovo ingiusto ed immotivato- ed entrare gratis?
L’accesso infatti e’ gratuito per i residenti nel comune di Firenze, gli studenti di architettura e storia dell’arte delle università europee e gli iscritti all’albo nazionale dei giornalisti: mi chiedo sempre chi sia il genio che ha fatto questo elenco, e perche’ io (giornalista) o un qualsiasi studente di architettura possiamo entrare gratis, mentre uno studente di agraria, o un membro della società nazionale di botanica (ammesso che esista) deve pagare prezzo intero.
Anche sull’ingresso gratuito per i residenti fiorentini ho le mie perplessita’, come d’altronde le ho per il medesimo privilegio accordato ai veneziani nell’accedere ai musei civici (personalmente sarei per garantire a tutti accesso libero, come si e’ fatto nei musei inglesi).

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Posted in Blogmania, Divagazioni | Contrassegnato da tag: , , , , , , | 7 Comments »

Le trasmissioni riprenderanno appena possibile

Posted by homoeuropeus su 11 dicembre 2008

monoscopiovq3

I miei lettori mi scrivono e mi invitano a dire la mia.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Divagazioni | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | 8 Comments »

Il problema del PD non e’ l’astensione su Eluana

Posted by homoeuropeus su 1 agosto 2008

C’e’ fermento nell’opinione pubblica (e ancora una volta Miriam Mafai se ne fa egregiamente interprete) per la decisione del gruppo del Partito Democratico di astenersi dal voto con cui la Camera solleva un caso di conflitto di attribuzione di fronte alla Corte Costituzionale contro la sentenza che permetteva al padre di Eluana Englaro di sospendere la alimentazione forzata della figlia.

La scelta del PD di non prendere posizione per salvaguardare l’unita’ del partito viene criticata (per lo piu’ da persone che avrebbero voluto un voto favorevole) come una scelta ipocrita, di pura tattica, fatta per salvare la facciata ma senza voler affrontare i nodi politici, ma anche come una scelta reazionaria, lontana dal sentire della gente, come una vittoria interna delle correnti moderate e teo-dem. (Ho scelto a caso tra vari commenti ai post di Gianni Cuperlo e Cristiana Alicata)

Non e’ questo, a mio parere il problema.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in Il PD che vorrei | Contrassegnato da tag: , , , , , , | 5 Comments »

Mandiamo a casa Bossi e tutti gli altri ministri (esclusi due)

Posted by homoeuropeus su 23 luglio 2008

In una reazione istintiva alle prese di posizione di Bossi sul tricolore (e sui professori meridionali che insegnano al Nord), Gianni Cuperlo propone una mozione di sfiducia individuale.

Non e’ una cattiva idea, anche perche’ metterebbe in difficolta’ la coalizione di governo e costringerebbe gli ex di Alleanza Nazionale ad esprimersi nel merito della questione con un voto in Parlamento.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in L'Italia che c'e' | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , | 3 Comments »