Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro…

Manchester blue: the gamble

Posted by homoeuropeus su 7 ottobre 2009

Che cosa pensare di un partito che inizia la sua campagna elettorale più importante promettendo una stagione di austerita’?

Sicuramente con il suo discorso costellato dal refrain “we are in this together”, George Osborne ha fatto la piu’ azzardata scommessa della sua vita.
E’ vero che il Cancelliere ombra doveva costruirsi le credenziali di serieta’ e credibilita’ che ancora gli mancano (soprattutto in certi ambienti finanziari, primo fra tutti la city di Londra), ma al tempo stesso rischia di farsi nemici cinque milioni di dipendenti pubblici (per i quali ha annunciato un gongelamento dello stipendio) e le famiglie medio-alte (cui  ha promesso solo tagli).

D’altro lato e’ chiaro a tutti che la colpa della situazione non puo’ essere attribuita ai Tory, da dodici anni ormai fuori da Downing Street, ed essere franchi rispetto alle reali condizioni delle finanze pubbliche  e’ anche un modo per mettere in luce i fallimenti di questo governo.

Gli analisti, che hanno letteralmente vivisezionato il discorso di Osborne e verificato una per una le sue promesse, dicono che in realta’ le misure proposte sono inefficaci rispetto al deficit che deve essere ripianato e che probabilmente, una volta al governo, il Cancelliere sara’ costretto a manovre molto piu’ dure e radicali.

Qualcuno ha anche evocato il famoso discorso di Churchill, che promise “sangue, fatica, lacrime e sudore”. Un paragone che certamente ad Osborne non potra’ fare piacere, dato che Churchill perse le seguenti elezioni.

La cosa certa e’ che Osborne non ha preso questo rischio da solo, ma sicuramente David Cameron era al corrente e condivideva la posizione del suo cancelliere ombra: bisognera’ comunque aspettare per vedere se questa scommessa produrra’ i risultati sperati o se invece si tramutera’ in un boomerang per il partito conservatore. 

 

Una Risposta to “Manchester blue: the gamble”

  1. Premium said

    Nice info! Very cool post.I have looked over your blog a few times and I love it.Doesn’t it take up a lot of time to keep your blog so interesting ?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: