Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro…

Stavolta Obama l’ha fatta grossa!

Posted by homoeuropeus su 5 ottobre 2009

La notizia che Obama non incontrera’ il Dalai Lama durante la visita di quest’ultimo negli USA e’ gravissima. E gravissime sono anche le motivazioni che vengono addotte per quello che non e’ solo uno sgarbo istituzionale al leader dei tibetani, ma e’ uno schiaffo in faccia a milioni di persone che nel mondo si battono per la liberta’ del Tibet e i diritti umani in Cina.

Fonti dell’Amministrazione hanno spiegato che le relazioni p0litiche e diplomatiche con la Cina sono in questo momento di fondamentale interesse per gli USA, dato che Pechino puo’ essere la chiave di volta in molte delicate situazioni, prima fra tutte il controllo degli armamenti nucleari, e il contrasto a Nord Corea e Iran. Dato che Obama e’ in partenza per la Cina nelle prossime settimana, l’incontro con il Dalai Lama deve essere posposto.

Se qualche mese fa il rifiuto del premier olandese aveva destato proteste nel paese e all’estero, la scelta dell’amministrazione americana non puo’ essere taciuta, anche se a farla e’ il presidente piu’ aperto e progressista che gli USA abbiano mai avuto.
Anche perche’ si tratta della prima volta dal 1991 che il Presidente non riceve il Dalai Lama in visita nel paese (come testimonia la foto qui sopra, il Dalai Lama era stato ricevuto perfino dal presidente Bush, la cui attenzione per i diritti umani non rimarra’ certo negli annali di storia).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: