Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro…

La Cina e’ “al verde”, grazie a Obama

Posted by homoeuropeus su 7 maggio 2009

cina

Secondo le opinioni raccolte da Ed Miliband, ministro britannico per il climate change, e riportate dal Guardian, il governo cinese starebbe abbandonando la sua tradizionale posizione e potrebbe studiare soluzioni per ridurre le sue emissioni inquinanti.

Il cambio di posizione, sempre secondo Miliband,  sarebbe la conseguenza della nuova linea dell’amministrazione americana, che, dopo anni di rigidezze da parte del presidente Bush, si e’ detta disponibile a riportare le sue emissioni inquinanti ai livelli del 1990.

E’ una buona notizia, che lascia presagire come la conferenza sul clima di Copenhagen potrebbe avere una prospettiva molto diversa da quella di Kyoto.

Finalmente, dopo un decennio di contrapposizioni e sfiducia reciproca, il nuovo approccio multi-polare dell’amministrazione Obama comincia a farsi sentire: oggi non solo si stanno costruendo le condizioni perche’ le potenze internazionali possano raggiungere un accordo vincolante ed efficace sulle questioni ambientali,  ma si sta creando un nuovo clima in cui quelle stesse potenze si sentono piu’ coinvolte e quindi piu’ responsabilizzate nell’individuare e costruire soluzioni comuni condivise.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: