Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro…

Elogio di Jade che va a morire

Posted by homoeuropeus su 13 marzo 2009

jade-goody

Anche per chi non e’ un conoscitore dello showbiz britannico, il nome di Jade Goody suona sicuramente familiare: si tratta di una partecipante alla edizione 2002 di Big Brother, diventata subito bersaglio dei tabloids per la sua sfacciata ignoranza, ma amata invece dal pubblico per il suo approccio diretto. Jade dimostrava un’ignoranza abissale su qualsiasi argomento, parlava male di tutti alle spalle, si ubriaco’ davanti alle telecamere, apparve quasi completamente nuda sullo schermo e fu la prima concorrente ad avere un rapporto sessuale nella casa del Grande Fratello.

Per tutte queste ragioni, pur risultando la quart’ultima ad uscire dalla competizione, si trasformo’ subito nella vera vincitrice della gara, e fece di questo suo successo un vero business, rilasciando interviste ai settimanali popolari, lanciando alcuni prodotti con il suo nome e partecipando a numerose trasmissioni televisive, tra cui l’edizione 2007 di Celebrity Big Brother.

In quella occasione si rese protagonista di uno spiacevole episodio, in cui non risparmio’  i suoi commenti politically incorect verso un’altra concorrente di origine indiana, episodio che rischio’ di compromettere le relazioni diplomariche tra Londra e Nuova Dehli e che porto’ all’espulsione di Jade dalla casa.

Anche a seguito di tutte queste controversie, Jade vide comunque aumentare la sua popolarita’: ha pubblicato un’autobiografia, alcuni libri di cucina, ha lanciato nuovi prodotti a suo nome (un profumo chiamato Controversial), ha partecipato a numerose trasmissioni televisive e non c’e’ stata settimana in cui lei, le sue spese folli, le sue liti in discoteca, i suoi commenti veraci non siano finiti su rotocachi e settimanali.   

La sua vita, segnata da questa esperienza del successo televisivo, ha subito un brusco colpo nell’agosto 2008, quando le fu diagnosticato un cancro cervicale, che aveva ormai raggiunto l’intestino e il fegato, e che la condannava a morire in pochi mesi.

Questa giovane ragazza ha deciso di fare anche della sua malattia un businnes, cercando di aumentare ancora di piu’ il proprio ruolo pubblico, di far crescere il valore della propria immaigne e di raccogliere quanti piu’ soldi le fosse possibile per i suoi due figli: un matrimonio sfarzoso (di cui vendere diritti televisivi e fotografici),  interviste esclusive, una trasmissione televisiva che copre le sue ultime settimane di vita.

Abituata ad essere famosa (per nulla), Jade ha deciso di continuare la sua vita anche di fronte alla morte: probabilmente lo fanno in molte persone, nella sua stessa situazione, con l’unica differenza che ormai Jade e’ un personaggio pubblico e che con questo suo comportamento, probabilmente senza neppure rendersene conto, sta offrendo un servizio di enorme importanza a tutti noi.

jade21

In una societa’ che promuove l’estetica, la bellezza, la perfezione come valori (societa’  in cui Jade si e’ trovata perfettamente a proprio agio) l’immagine di questa giovane ragazza, senza forze e senza capelli, che lascia l’ospedale per andare a morire a casa, e’ un pugno nello stomaco, ma pure un campanello di allarme.

Ad una societa’ in cui gioventu’, salute, forza sono sempre piu’ visti come valori (e non come doni), la testa pelata di Jade sta insegnando l’importanza e l’attenzione alla malattia, alla diversita’, alla debolezza altrui molto di piu’ di qualsiasi campagna pubblicitaria (e se non bastasse la pubblicita’ sulla sua malattia ha fatto aumentare in modo abnorme i test di prevenzione del cancro cervicale).

Non mi era mai stata simpatica Jade Goody quando dominava le serate televisive e le pagine dei rotocalchi con le sue sparate volgari e le sue risate crasse, ma ora, quando la vedo in televisione o sulle prime pagine dei giornali, mentre si sottopone a test ed esami, o accarezza la testa dei figli, o stringe senza forza la mano al neo-marito, penso che questo suo voler rendere pubblica e spettacolarizzare la propria morte, sia in realta’ un grande inno alla vita, un invito a tutti noi a fare della nostra esistenza il meglio che possiamo.

 

7 Risposte to “Elogio di Jade che va a morire”

  1. […]Elogio di Jade che va a morire – Anche per chi non e’ un conoscitore dello showbiz britannico, il nome di Jade Goody suona sicuramente familiare: si tratta di una partecipante […]

  2. […] post piu’ letto e’ stato Elogio di Jade che va a morire (241 visite); il secondo e’ stato quello con le mie considerazioni sulle elezioni […]

  3. This is a $100 billion dollar diet plan industry that you are going to use.
    Second of all it is extremely reliable at suppressing your cravings.

    It likewise contains the extracts of African Mango.

  4. Very good write-up. I certainly love this website.
    Continue the good work!

  5. Hi, its fastidious paragraph about media print, we all be
    aware of media is a enormous source of information.

  6. Hello fantastic blog! Does running a blog such as this require a large amount of work?
    I’ve very little knowledge of programming but I had
    been hoping to start my own blog in the near future. Anyways, should you have
    any ideas or techniques for new blog owners please share. I understand this is off subject but I simply needed to
    ask. Appreciate it!

  7. It’s actually very difficult in this active life to listen news on TV, therefore
    I only use web for that reason, and take the most up-to-date news.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: