Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro…

Nemo propheta in patria

Posted by homoeuropeus su 6 marzo 2009

C’era Romano Prodi a Oxford ieri e l’altri ieri, ma per una serie di disguidi tecnici me lo sono perso. Peccato!
Un conti sarebbe stato ascoltarlo, altro leggere il misero resoconto del Corriere.

Mi sarebbe piaciuto ascoltare di persona le sue riflessioni pacate sulla situazione internazionale, i suoi accenni alla situazione italiana, la proclamazione della sua impostazione politica e fiscale, la difesa strenua e tenace dell’operato dei suoi governi (e’ rimasto l’unico a farlo, purtroppo!)

Eppure se il PD vuole sperare di vincere e’ da li’ che deve ripartire.
Dal tono calmo, riflessivo, non urlato, a volte anche monotono e pesante. Ma d’altronde a ridurre tutto a slogan e battute che cosa ci abbiamo guadagnato?
Dalla definizione di un programma chiaro e dalla sua attuazione, anche quando sembra che non dia grandi risultati immediati. D’altronde si governa sul lungo perido non alla giornata.

Prodi e’ l’unico leader del centrosinistra che ha saputo battere Berlusconi e forse i suoi consigli andrebbero ascoltati con maggiore attenzione, come quelli di un vecchio saggio.

Anche quello in cui lui, il fondatore dell’Ulivo, difende i vecchi partiti, il loro radicamento sul territorio, la loro capacita’ di selezionare la nuova classe dirigente. Altro che nuovismo, che ricerca di un leader, che spot e televisioni, che sondaggi… Cosi’ continua solo a vincere Berlusconi, e  a prendere voti Di Pietro!

Altro che Curzio Maltese e le nuove generazioni del PD, con il loro atteggiamento di negativa rivalsa… E’ da Prodi che bisogna ripartire!

2 Risposte to “Nemo propheta in patria

  1. lucagrasselli said

    Le due cose non sono in contraddizione.
    Maltese, peraltro, ha difeso e lodato Prodi più e meglio di altri.

  2. […] forse ribadisco) che ho la massima stima di Romano Prodi e che penso sia uno dei pochissimi politici italiani che […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: