Homo Europeus

L'Europa, la Gran Bretagna, l'Italia, la sinistra e il futuro…

La Buona Novella

Posted by homoeuropeus su 23 dicembre 2008

Questa poesia, che ho copiato da un libro regalato da degli amici a mio figlio, e’ il mio modo di augurarvi buon Natale e un 2009 ricco di gioia e serenita’. Sembra infantile, ma mi raccomando, leggetela fino in fondo…

giotto

C’era una volta una notte stellata
e ci passo’ una stella incantata,
l’aria era fredda, la notte quieta
e ci passo’ una stella cometa.

Passa la stella, e tutto intorno
si accende il cielo come di giorno,
cantano gli angeli, cantan gli uccelli,
e si risvegliano pastori e agnelli.

Si sveglia l’uomo piu’ ricco del mondo,
la principessa e il vagabondo
e si ritrovano sotto la stella
per ascoltare la buona novella.

A mezzanotte, in una capanna,
e’ nato un bimbo alto una spanna,
non ha ne’ stufa ne’ fuocherello
ma lo riscaldano il bue e l’asinello.

Un bimbo e’ nato e parla d’amore
a donne e uomini di ogni colore,
parla per chi lo vuole ascoltare,
oltre il deserto, oltre i monti, oltre il mare.

Dice: che importa se il tuo vestito
e’ nuovo nuovo o tutto sgualcito,
se sei un atleta o vai in carrozzella,
se hai i pantaloni o la gonnella,

se non sai leggere e hai ottant’anni
o sei famoso e nel fiore degli anni,
se hai gli occhi a mandorla oppure rotondi,
se i tuoi capelli son neri o son biondi,

se hai quattro nonni o neppure una zia,
se la tua lingua non e’ la mia,
se sei Simone, Ali’, Masha, Stella…
ti chiamero’ fratello, sorella.

(Avrei voluto corredare la poesian con una fotografia della Cometa di Halley che passa sopra il Monastero di Camaldoli, una immagine che mi e’ particolarmente cara e che avrebbe sicuramente reso meglio il senso della poesia, ma purtroppo non e’ disponibile in rete e io non ho la mia originale con me. Ma anche Giotto mi pare adeguato.)

13 Risposte to “La Buona Novella”

  1. tauzero said

    La leggerò al mio bambino domani sera. Tanti auguri anche a te e ai tuoi cari.
    Gianni

  2. Grazie per la poesia e per gli auguri. Giotto va benissimo!
    Un caro saluto e mille auguri!
    Marta

  3. Le poesie di Natale hanno sempre in sè il senso del mistero, della fede, della dolcezza, dell’amore. Nella poesia inviatami non manca nulla: bella e suggestiva.
    Grazie e tantissimi auguri.

  4. ioTocco said

    Carissimi auguri anche a te e alla tua famigliola, di un sereno Natale.
    Giotto è assolutamente adeguato, ma adesso ci hai fatto venire la curiosità per l’altra immagine😉

  5. Prometto che quando torno dalle vacanze la cerco, la scannerizzo e la metto!

  6. danielanedelcu said

    Molto gentile questa poesia.
    Grazie!

  7. augusto said

    Grazie, auguri, parliamo ancora di Amore, credenti e laici assieme; tutti donne ed uomini necessitiamo di utopie, ci aiutano a migliorarci, con sincera gratitudine aug

  8. Austero, ma dolcissimo, il grande Giotto.
    Pure a te, Lazzaro, ed ai tuoi cari un augurio affinché possiate trascorrere con piacevole serenità le festività natalizie e di fine ed inizio 2009.
    Merry Christmas 2008 and Happy Year 2009!!!

  9. claxarticolo21 said

    Bella poesia, intensa e attuale. Auguro a te e famiglia un sereno e felice Natale con la speranza di essere sempre voci sempre più libere e indipendenti per l’anno che verrà.

  10. giovanna said

    Carissimo Lazzaro,
    grazie della poesia, che ci dà parole di speranza per una solidarietà fraterna, di Giotto e degli auguri che contraccambio con affetto. A te e ai tuoi cari.
    Giovanna Pettenello

  11. carmela fabrizia said

    Carissimo,
    grazie per il pensiero.

    L’accostamento di messaggi testimoniati in tempi diversi, si accompagnano armoniosamente alla ricerca della bellezza e dell’amore.

    Il Santo Natale, pur vissuto e descritto con arte pittorica e poetica, scanditi nel tempo, come note musicali magiche per una notte che sa di mistero.

  12. Anche se in ritardo grazie ed auguri anche a te.

  13. nicoletta s. said

    Mannaggia ho visto solo a febbraio questa poesia: altrimenti l’avrei usata anche io per Natale….
    Comunque grazie
    ps Ma chi è l’autore?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: